ULTIMISSIME

Vladimir Putin: conferenza stampa al summit del G20

Durante il G20, tenutosi qualche giorno fa il Presidente Putin, ha fatto questa conferenza stampa, siccome nessun giornale o televisione, ha riportato l’evento in maniera completa, come sempre è compito dei cittadini fare informazione autonomamente.

Attivo Tv come emittente di notizie indipendente può svolgere quello che i giornali e le televisioni di regime non possono fare, come per esempio divulgare questa intervista a Putin.

I punti chiave del suo intervento sono molti ed estremamente interessanti, quello che però vorremmo far notare e risaltare di più è il primo punto trattato, cioè quello in cui Putin afferma di aver tracciato tutti i nomi e tutte le nazionalità delle persone coinvolte nel finanziamento all’isis, quindi i mandanti del terrorismo targato Isis sono conosciuti dalla Russia.

Questo suo intervento fa notare come quelle stesse persone coinvolte nel finanziamento dei terroristi isis, siano persone proprio con residenza in quegli stessi stati presenti al G20.

A questo punto è evidente come il complotto esista veramente e che chi lo ha negato fin ora ha solo fatto il gioco dei veri complottisti cioè quelli che il complotto lo creano lo preparano e lo eseguono.

A questo punto sembra chiaro come l’isis sia uno strumento in mani occidentali le fonti, di questa conoscenza sono molteplici, dai paesi coinvolti, noti e dal quadro geopolitico che non lascia scampo alla verità che è una soltanto. Questi attentati così come l11 settembre sono di matrice interna alle nazioni in cui si sono svolti, sono quindi opera della classe politica dominante i ricchi al potere. Siamo giunti quindi all’alba della nova rivoluzione francese ?

Questa volta la lotta sarà ricchi contro poveri, che forse è da sempre il vero motivo di lotta per l’uguaglianza, la fratellanza e la libertà che può esistere solo in un mondo di pari e non sbilanciato tra povertà e ricchezza.

SEGUICI SU FACEBOOK:

CONDIVIDI SU:

Lascia un commento:

commenti