ULTIMISSIME

Il mondo è sempre più Vegan. Paninari in via d’estinzione.

È il segno dei tempi, un mondo sempre più informato e consapevole delle atrocità commesse per ottenere un panino spazzatura. Violenze indicibili si abbattono ogni giorno su animali, allevati per lo sterminio.

Il danno si ripercuote, sia sulla salute di chi mangia troppa carne, sia sul nostro ecosistema, inquinato dagli allevamenti intensivi, che producono il oltre il 25% di tutti i gas serra, per fare un esempio gli allevamenti producono più gas serra di tutte le automobili del pianeta sommate tra loro.
Gli allevamenti consumano quantità di acqua immense, che sono necessarie per abbeverare queste estensioni, altrettanto immense, di animali.
Campi di coltivazione sterminati, sono anch’essi necessari per sfamare gli animali d’allevamento.
Entrambe queste risorse, cibo vegetale ed acqua, sono dirottate dall’alimentazione umana verso quella animale.

Fortunatamente il business degli allevamenti di carni da macello sta diventando anti economico e sempre più, si riconosce nel consumo di carne, un rischio per l’ambiente e per la salute dei consumatori.

Specie a rischio in questo caso è l’uomo, che sta alimentando la propria autodistruzione.
Qualcosa però sta cambiando nella mente collettiva umana, il messaggio è arrivato.

La nostra società oggi sta finalmente comprendendo che l’abuso di carne è un danno per la salute della intera collettività. Su questi tre piani, ambientale, economico e salutista.

Stiamo quindi cambiando rotta. Chi vuole approfondire può vedere questo interessante video di Carlo Martelli:

SEGUICI SU FACEBOOK:

CONDIVIDI SU:

Lascia un commento:

commenti