ULTIMISSIME

Il gattino che rimane sempre cucciolo esiste, ed è in via d’estinzione.

I gatti della sabbia sono molto particolari, e purtroppo tra le specie in via di estinzione, sembrano aver trovato una Neverland nella vita reale. I felini mantengono un aspetto simile ad un gattino per tutta la vita, guardandoli si ha l’impressione che non siano mai cresciuti.

Il più piccolo di tutti i gatti selvatici, ha le dimensioni dei gatti domestici e si trova nei deserti del Nord Africa e dell’Asia centrale. Questi animali vivono in vasti luoghi aridi e per questo sono difficili da studiare. Le loro coperture dei piedi gli permette di camminare sulla sabbia senza affondare, lasciando le loro impronte quasi invisibili. Hanno anche imparato ad accucciarsi e a chiudere gli occhi quando una luce brilla su di loro.Questo combinato con il loro colore del mantello protettivo li fonde perfettamente nel loro habitat.

Purtroppo sono minacciati dalla perdita di habitat, dalla caccia e la raccolta per il commercio di animali domestici. Le specie si è del tutto estinta in Israele a causa della distruzione degli habitat a seguito dello scambio territoriale tra Israele e la Giordania nel 1994, ma una cucciolata di quattro gattini del gatto sabbia è nata recentemente presso il Centro Zoologico di Tel Aviv.

I gattini adorabili sono incredibilmente adattati a vivere in un ambiente difficile. Sono in grado di sopravvivere a temperature comprese tra i 23 gradi a 126 gradi Fahrenheit, e può anche sostenersi per mesi l’acqua nel loro cibo.

Mentre si potrebbe desiderarne uno come animale domestico, i gatti della sabbia sono estremamente rari e delicati. (fonte)

SEGUICI SU FACEBOOK:

CONDIVIDI SU:

Lascia un commento:

commenti