ULTIMISSIME

ESERCITO SIRIANO ED HEZBOLLAH TAGLIANO LE LINEE DI DIFESA DEI TERRORISTI.

L’Esercito siriano e le forze di resistenza libanese Hezbollah hanno tagliato le linee di difesa dei terroristi nella città di Al Zabadani.

I terroristi sono ora completamente accerchiati in una piccola area di due chilometri quadrati.
I terroristi di AlNusra/AlQaeda e di Ahrar al-Sham sono ora sotto un assedio completo a Zabadani.
Nel frattempo le unità dell’Esercito e le forze di Hezbollah, hanno eliminato le posizioni dei terroristi anche nella regione di al-Nabu.
Decine di terroristi islamisti sono stati uccisi e decine di altri sono stati feriti in pesanti scontri con le truppe siriane e con i combattenti di Hezbollah.

Questa è una importante vittoria che segna inconfutabilmente il destino della guerra in Siria. Forse il popolo sovrano siriano potrà tornare a vivere normalemtne, dopo aver sconfitto l’esercito di mercenari che voleva far capitolare Assad. Per certi interessi di potenze straniere , guarda caso la Siria ha una banca centrale statele e non sotto il controllo delle solite famiglie, già proprietarie di tutte le altre banche centrali private del mondo, Federal Reserve, Banca d’inghilterra e Banca Centrale Europea in primis.

In questi tempi si sta svolgendo la battaglia finale tra il potere che domina il mondo tramite la moneta debito e quelle aree come la Siria, Cuba, Corea del Nord e l’Iran in cui queste banche non hanno messo piede.

SEGUICI SU FACEBOOK:

CONDIVIDI SU:

Lascia un commento:

commenti