ULTIMISSIME

COSA VEDETE TRA TUTTE QUESTE PIETRE? SOLUZIONE ALL’INTERNO DELL’ARTICOLO!

La percezione costituisce il principale processo psicologico che presenti un interesse multidisciplinare, dalla filosofia alla psicologia, dalla neurofisiologia all’intelligenza artificiale e alla robotica.

Questa posizione privilegiata è direttamente connessa al ruolo che la tradizione filosofica occidentale ha assegnato alla percezione in quanto processo fondamentale che consente alla mente di conoscere il mondo esterno. Senza le informazioni relative alla realtà esterna, la mente non potrebbe formare rappresentazioni interne, elaborare concetti e schemi cognitivi e progettare programmi di azione volti a trasformare la realtà stessa. Ogni sistema filosofico che abbia trattato i processi di conoscenza è partito quindi da un esame delle funzioni e delle caratteristiche della percezione; molte correnti filosofiche del primo Novecento hanno fatto riferimento alla centralità della percezione nello studio dell’uomo (Merleau-Ponty 1945), mentre nelle ricerche più recenti di filosofia della mente la percezione rappresenta il tema di avvio della discussione sulle caratteristiche della mente umana (Smith, Jones 1986).

ECCO LA SOLUZIONE: E’ UN GATTINO! 😀

trova-lintruso2

FAI USCIRE PAZZO UN TUO AMICO O UNA TUA AMICA, CONDIVIDILO SULLA SUA BACHECA 😉

SEGUICI SU FACEBOOK:

CONDIVIDI SU:

Lascia un commento:

commenti