ULTIMISSIME

Aumentano i ritrovamenti del famoso pesce cinese. Scatta la psicosi.

Si tratta dell’ormai conosciutissimo, per via del suo buffo nome, pesce pene, che sta scatenando numerose domande e per via dei numerosi ritrovamenti si tema possa colonizzare il mediterraneo.

Un animale buffo e sgraziato, originario dei paesi orientali non si sa come abbia fatto a raggiungere le nostre latitudini, immesso volontariamente, forse per favorirne il fiorente commercio anche in Europa. Infatti in Cina è comunemente mangiato e sembra essere molto gradito. Magiche proprietà a parte sembra proprio che dovremo convivere con questo nuovo abitante dei nostri mari.

Si aggirano sul web numerose leggende che vogliono far diventare questo pesce capace delle più strabilianti imprese. Alcuni dicono che abbia proprietà afrodisiache se mangiato da una donna, altri sostengono dia un vigore mai visto anche in uomini in età avanzata, altre tesi più preoccupanti ci raccontano del suo morso capace di rendere sterile chiunque ne dovesse ricevere uno. Altri favoleggiano sulle sue preferenze culinarie, cioè dicono che il pesce pene sia ghiotto di testicoli umani e che gli uomini possano essere in pericolo nei loro più cari “gioielli”. In ultimo si racconta la leggenda della donna che dopo esserselo ritrovato nel costume sia magicamente rimasta incinta ed abbia partorito un uomo pesce mostruoso.

Comunque per farvi capire di cosa si tratta miti e leggende a parte eccovi un video esplicativo:

Nella foto in copertina è presente un esemplare realmente trovato in Calabria in una località non meglio precisata anche per non spaventare gli eventuali turisti e le loro compagne. Sappiate comunque che gli avvistamenti sono stati numerosi e molti lettori del sito attivotv.it ci hanno mandato le loro foto utilizzando i messaggi della pagina Facebook. Quindi possiamo confermare esclusivamente la presenza del pesce come certa.

SEGUICI SU FACEBOOK:

CONDIVIDI SU:

Lascia un commento:

commenti